Omaggio – “I Goonies”

I_gooniesEra il 7 Giugno 1985, usciva nelle sale "The Goonies". Uscito durante quegli anni in cui le avventure che vedevano coinvolti ragazzini invadevano le sale, da "Gremlins" ad "E.T.", passando per "Stand by me", "La storia infinita" ed "Explorers", "I Gonnies", come ognuno dei film accennati poco fa, è inevitabilmente entrato nel mito e nel cuore dello spettatore più sognatore. Tempi lontani dall'era degli smartphones, tablet e realtà virtuale. C'era la voglia di scoprire e buttarsi nel vivo del rischio. Non importava il livello di pericolosità che poteva comportare quella missione, anche i più fifoni finivano per divertirsi ed avere storie pazzesche da raccontare ai loro genitori, adulti troppo impegnati nella vita reale ben piantata coi piedi a terra, o quasi tutti. gooniesSteven Spielberg, Richard Donner e Chris Columbus - rispettivamente produttore, regista e sceneggiatore della pellicola - misero in scena l'emblema della "giocherellosità" dell'avventura per ragazzi - e adulti pronti a tornare bambini - dando in mano ai sette ragazzini dai caratteri ben diversi tra loro la mappa del tesoro di Willy l'Orbo, che avrebbe potuto cambiare loro la vita. Non tutti credevano nella potenza di quella mappa, ma in un modo o nell'altro finirono comunque con il condividere una rocambolesca corsa da parco divertimenti, conoscendo nuovi amici e divertendosi con stralunati nemici. banda-fratelli-2A noi affezionati a questa combriccola di pesti non può non battere più forte il cuore anche al solo nominare il gigante buono Sloth, che nel suo piccolo riesce a diventare Superman, Chunk e la sua perenne e simpaticissima fifa per qualunque cosa, ed il suo irresistibile racconto di "tutto tutto" davanti alla malvagia Banda Fratelli non può non far ridere ancora una volta. Ma i personaggi e le scene memorabili non si contano, come “Mouth” e la sua traduzione spagnola, le invenzioni di “Data”, i trabocchetti – o dovremmo dire tracobbetti? – sparsi per il sottosuolo e la nave pirata con annesso “acquapark” per raggiungerla. The-GooniesFilm come questo si ricordano con nostalgia perché pellicole così son diventate merce sempre più rara, e diciamolo, noi vogliamo tornare a vivere avventure simili. La notizia di un probabile ritorno in un sequel fa vibrare le corde emotive, come se la caveranno i nostri eroi con le diavolerie tecnologiche di oggi? Conoscendoli andrebbero a cercare qualche avventura old age, noi un po’ ce lo auguriamo. E auguriamo anche a questo film, cui abbiamo reso questo piccolo e modesto omaggio, buon compleanno per i 31 anni dall’uscita in sala, ringraziando di averci fatto sentire Goonies anche noi più di una volta, ed ogni volta come se fosse la prima.
This entry was posted in Omaggi and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.